Cerca nel blog

Mobile Banner

Twitter

mercoledì 15 ottobre 2014

"SPAGHETTI INTEGRALI AL POMODORO CON SALMONE E MOZZARELLA"

"Mai affidarsi alle idee altrui per creare qualcosa che ti dia soddisfazione. Creare non è mai stato sinonimo di copiare. Non seguire altre ricette che non nascano dalla tua fantasia" C. Peparello

Queste parole mi piacciono molto!!!! Mentirei spudoratamente se affermassi che ogni ricetta di questo blog, che presto vorrei diventasse un libro, è di mia totale invenzione.....Si prende sempre spunto da qualcosa!!!Praticamente gli unici libri che leggo fino alla fine sono libri di ricette o comunque libri che hanno a che fare con la cucina....E da questi io copio e copio.....Ma quando mi trovo in cucina, davanti agli ingredienti c'è sempre qualcosa che non va....Dosi sballate, consigli che non seguo, ingredienti che aggiungo o tolgo.....E alla fine il risultato è la mia ricetta....La mia ricetta personale, la mia gustosa creazione!!! Lo scrivo in questo post perchè mai ricetta fu più scombinata di questa.....Mi piaceva un sacco la foto sul giornale e, nel complesso, tutti gli ingredienti mi ispiravano.....Ma, penna alla mano, ho praticamente sballato tutte le quantità e devo dire che il risultato è stato un delizioso piatto di spaghetti fatti esattamente come volevo io!!!!

INGREDIENTI: (PER 4 PERSONE)

500 GRAMMI DI POMODORI
400 GRAMMI DI SPAGHETTI INTEGRALI
200 GRAMMI DI SALMONE FRESCO
200 GRAMMI DI MOZZARELLA
55 GRAMMI DI SALE
UN MAZZO DI BASILICO
13 GRAMMI DI ZUCCHERO
MEZZA CIPOLLA
OLIO
PEPE BIANCO



Per prima cosa mettete a marinare il salmone intero. Prendete una ciotola e ricoprite il salmone con i 50 grammi di sale, i 10 grammi di zucchero e una macinata di pepe bianco. Massaggiatelo un po' con questo composto e lasciatelo marinare per mezz'ora. 

Tritate finemente la cipolla e lasciatela da parte.

Sbollentate per pochissimi minuti i pomodori, raffreddateli in acqua e ghiaccio, poi pelateli e tagliateli a dadini.

Mettete un filo d'olio in una padella e fate rosolare la cipolla finemente tritata, aggiungete poi i pomodori, aggiustate di sale assaggiando e lasciate cucinare coperto per 10 minuti. (Se il sugo vi risulta un tantino acido mettete anche un mezzo cucchiaino di zucchero......Io lo faccio sempre!!!!)

A questo punto lavate il salmone sotto l'acqua fredda, pulitelo e tagliatelo a dadini (dadini piccoli, come nella foto).
Fate la stessa cosa con la mozzarella, sciacquatela e tagliatela a dadini della stessa grandezza e, in una ciotola, unitela al salmone. Condite il tutto con olio e metà del mazzetto di basilico tagliato a filetti. Mettete da parte e aspettate di condire e terminare la vostra pasta!


Cuocete gli spaghetti, scolateli e saltateli in padella con il sugo di pomodoro. Una volta saltati, disponete la pasta nei piatti e conditela con il salmone e la mozzarella e servite!!! (Non siete obbligati ad impiattare per forza, potete benissimo prendere una scodella da pasta, metterci la pasta al pomodoro e versare tutto il composto salmone-mozzarella-basilico, condire tutto insieme e poi fare i piatti.....E' a vostra discrezione!).
Usate il restante basilico per decorare i vostri piatti!!!








P.S. Se volete ricreare la cremina verde che ho messo intorno al piatto, è facilissimo, basta sbollentare 20 grammi di basilico, raffreddarlo e frullarlo con 50 grammi di acqua, un pochino d'olio e sale.

V.






1 commento:

  1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina