Cerca nel blog

Mobile Banner

Twitter

lunedì 3 febbraio 2014

"PANE"

"L'uomo vive di pane e pigiama" G. Manganelli


A volte penso, mi scervello per provare in cucina le cose più assurde, per pubblicare le ricette più impensabili etc....Per carità è una cosa che mi piace da morire, le stranezze culinarie spesso sono il mio forte.......Ma avevo voglia di pane....Avevo voglia di pane caldo appena sfornato....Ma era domenica e non avevo la macchina ed ero sola in casa......Presa dalla disperazione ho chiamato mia madre per chiederle se aveva un po' di pane.....Niente.....Ma poi ho pensato.....E se me lo facessi io il pane?!?! Cavolo, in fondo sono una cuoca....e una cuoca che si rispetti il pane se lo deve fare a casa!!!!
E allora per la prima volta nella mia vita ho fatto il benedetto pane.......Non ci sono fotografie del pane completamente finito perché potete immaginare come è finita........Nutella e pane....Un' unione solida e irresistibile!!!
Credo che da questo momento in avanti, appena potrò farò il pane a casa.....Anche se già penso di sperimentare diverse ricette e diversi tipi di impasto!!!!

INGREDIENTI:

250 GRAMMI DI FARINA 00
250 GRAMMI DI FARINA MANITOBA
300 ML DI ACQUA
50 GRAMMI DI OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA
10 GRAMMI DI SALE
1 CUCCHIAINO DI ZUCCHERO
1 CUBETTO DI LIEVITO DI BIRRA

La ricetta da cui ho preso il pane indicava circa la metà del lievito.....Ma ho sbagliato e ho messo tutto il cubetto....Beh.....A me è venuto stupendo, ben lievitato e soffice, perciò direi che tengo l'errore!!!
Per prima cosa sciogliete il lievito in un po' di acqua tiepida e il cucchiaino di zucchero. Mischiate la farina 00 alla manitoba, create una fontanella e al centro versate il composto di acqua, zucchero e lievito. Amalgamate bene il tutto.
A questo punto unite tutti gli altri ingredienti: l'acqua, l'olio extravergine e il sale.
Impastate a lungo fino a che non vi viene un bell'impasto morbido e omogeneo.
Mettete l'impasto in una ciotola coperta con la pellicola e lasciatelo lievitare per due ore dentro il forno acceso a 30°.
A questo punto vedrete che l'impasto sarà bello gonfio e lievitato....Prendetelo e rimpastatelo di nuovo per circa 5 minuti! Fate una bella pagnotta grossa disposta su una teglia ricoperta di carta forno e rimettetela nel forno acceso a 30° a lievitare ancora un'ora!
Il gioco è quasi fatto!!! Con un coltello fate quattro tagli a forma di quadrato e infornate il vostro pane a forno statico a 200° per circa 45 minuti!!!
Lasciatelo intiepidire leggermente e godetevelo più che potete!!! E' STRABUONOOOOOO!!!!!
V.




Nessun commento:

Posta un commento