Cerca nel blog

Mobile Banner

Twitter

venerdì 19 giugno 2015

"SAPORI DI FRANCIA A 30 KM DA CASA...RISTORANTE DU COQ"


"Mangiando le ostriche con quel forte sapore di mare e quel leggero sapore metallico, che il vino ghiacciato cancellava lasciando solo il sapore di mare e il tessuto succulento, e mentre bevevo da ogni valva il liquido freddo e lo innaffiavo col frizzante sapore del vino, quella sensazione di vuoto sparì e cominciai ad essere felice e fare progetti" E. Hemingway


Vado pazza per le le ostriche e, più in generale, per quei meravigliosi plateaux di coquillage famosi in Francia ovunque, dalla Costa Azzurra alle coste del Nord, passando per Parigi. Ma ogni volta quanti chilometri percorsi per un paio d'ore di piacere...Circa 250 dalla mia città al primo ristorante tipico in cui poter assaggiare tutte queste prelibatezze del mare. Ma qualche tempo fa, un caro amico di famiglia, Ennio, decide di aprire con sua figlia Sara un mio personale angolino di paradiso, un ristorantino curato nei minimi dettagli, bello come pochi e, finalmente, a non più di trenta minuti da casa mia. La location è una delle più famose della Liguria, un paese delizioso, Santa Margherita. Cittadina sul lungomare Ligure caratteristica per i bellissimi ristorantini e bar e, da adesso, anche per la presenza di Du Coq!
Il fatto che siano amici di famiglia non li rende in nessun modo dei "raccomandati", anzi, meritano assolutamente queste righe molto più di altri ristoranti che conosco, quindi per me recensirli non è altro che un piacere immenso.








Arrivo al ristorante con 2 amiche in una calda sera di Giugno e subito Sara ci fa accomodare nel meraviglioso giardino del ristorante, un piccolo cortile posto nel retro della sala interna. L'atmosfera è rilassante, candele accese e profumo di limoni.





Un'altra amica è in ritardo, perciò ne approfittiamo per mangiare una cosina per ingannare l'attesa e ordinare anche i piatti principali della cena. Sara ci serve uno stupendo Chablis ghiacciato, un vino che amo molto, secco e aromatico.
Decido di ordinare subito e la prima cosa che mi salta all'occhio sono le uova di salmone servite con patate calde, blinis, uovo sodo e scalogno tritati, panna acida e crostini caldi.....Una goduria totale!!!!

 Ma anche i piatte delle mie amiche non sono da meno!!! 


Scampi e gamberi spadellati con verdure e un'eccezionale pentolone stracolmo di Muscoli à la Crème Fraiche". Quasi quasi un altra porzione di muscoli ci starebbe...Sono veramente da provare!!!






Nemmeno il tempo di finire gli "antipasti" che arriva la ritardataria, la quale affamata come noi qualche minuto prima, ordina un piatto di cruditè da invidia.....


Possibile che oltre ai miei piatti vorrei mangiare anche quelli degli altri?!?! La mia riflessione sul fatto che sono una mangiatrice senza speranza viene interrotta dalla vista del mio gigantesco plateau in arrivo. E dico gigantesco perchè credetemi, era veramente enorme!!!!!




Le risate alla vista del mio piatto suscitano ilarità e la classica domanda "Ma ce la fai a mangiarlo tutto da sola"?!?! La risposta non ve la sto nemmeno a scrivere.


Eccezionale è l'unica parola che mi viene in mente. Due piani di assoluto piacere...Granchio reale, bulots, gamberoni, clams, crevettes roses, mandorle, bigorneaux e poi loro........Fines de claire, speciales de claire, belon, le Irlandesi.....Loro....Le ostriche!!!!! Lo so che non piacciono a tutti, ma in questa vita ho convertito tantissime persone che adesso sono diventate amanti quanto me di questo prelibatissimo cibo. 

Adoro bagnarle con aceto e scalogno, o con pepe e limone, anche se al naturale sprigionano tutto il loro sapore di mare. Adoro mangiare questo piatto (forse ancora non ve l'avevo detto), mi diverte. Ad accompagnare ogni assaggio c'è un pezzetto di pane integrale, di segale, pane nero o bianco spalmato di maionese, aioli o burro salato.


Le amiche mi guardano con aria divertita, ma mi conoscono, perciò non fanno molto caso al fatto che mi estraneo completamente dal resto del mondo. 




Nel frattempo arrivano anche i loro piatti. Un mini plateu per un' amica un po' meno temeraria di me, e due piatti di deliziosi ravioli ripieni di capesante e patate viola, un fuori menù di quella sera. Ovviamente li assaggio e rimango stupita della perfezione dell'accostamento capasanta/patata....Buoni davvero.




Coccolate da Sara sempre presente e attenta la serata si svolge nella migliore delle atmosfere e, come dico sempre, il posto in cui ci si trova aiuta moltissimo.
Finito il plateu ho le mani completamente intrise di qualsiasi cosa, dal pesce alle salse e decido che le salviettine al limone non bastano....Vado in bagno a lavare le mani munita di macchina fotografica perchè anche qui, vale la pena di fare due scatti...Bello, bello e bello!!!!





Quando torno al tavolo era già arrivato il menù dei dolci.......MA IO NON HO FINITO!!!!! VOGLIO I FORMAGGI FRANCESI E NESSUNO MI IMPEDIRA' DI ORDINARLI. 

Pensato...Detto...Fatto....Ovviamente aiutata dalle ragazze ci spazzoliamo un piatto di altissima qualità, con formaggi squisiti accompagnati da frutta, confettura e miele.


Che dire......Rinnovo ancora i miei complimenti.....BRAVI!!!!!
Non contente decidiamo di ordinare anche un paio di dolci e io, per rimanere in Francia sia con la testa che con il palato ordino una "leggerissima" crepe al cioccolato! 




Una goduria! Arrivano anche una tarte tatin alle mele degna di nota e due sorbetti.
Finalmente ci fermiamo, consce del fatto che abbiamo mangiato di più di ogni altro tavolo che ci circonda....Ma tale Vale, tali amiche!!!
La ciliegina sulla torta è un digestivo alla viola Made in France che vado a cercare immediatamente su internet per comprarne una cassa intera! Sono queste le cose che mi piacciono dei ristoranti che hanno un valore....Le piccole cose, le chicche...Pezzi rari e deliziosi che non ti aspetteresti mai di assaggiare.


I prezzi sono abbordabili, tenete sempre in considerazione l'alta qualità delle materie prime che andate a mangiare, ma soprattutto tenete conto del fatto che di ristoranti del genere ce ne sono ben pochi nel nord Italia! Perciò, se avete bisogno di evadere un po' dalla solita cucina, se volete fare colpo con un amore o se semplicemente vi trovate a passare per Santa Margherita per piacere o per lavoro vi consiglio vivamente di fare un salto da Du Coq anche solo per un bicchiere di bollicine francesi e per un mini plateu....Non ne rimarrete delusi!
Colgo l'occasione per ringraziare Ennio e Sara e tutto lo staff del ristorante, siete stati, come sempre, assolutamente impeccabili!!!

Da provare!!! Ristorante Du Coq Via Cairoli 11 Santa Margherita. www.ducoq.it

V.








Nessun commento:

Posta un commento