Cerca nel blog

Mobile Banner

Twitter

lunedì 23 novembre 2015

"CENA INDIANA"

"Dio creò l'uomo perché si procurasse il cibo con il lavoro, e disse che chi mangiava senza lavorare era un ladro" Mahatma Gandhi

Volete fare un figurone preparando per i vostri ospiti una super cena etnica dall'inizio alla fine?!?! Ecco, allora questo è il post che fa per voi!
Il corso "CUCINA INDIANA" da CUCINA TU di Genova
Mi sono divertita da matti a preparare questa cena con i miei "allievi" della scuola Cucina Tu di Genova e mi sembrava giusto condividere con voi questa esperienza, queste ricette dai sapori intensi e dai colori accesi. La casa si profuma subito di spezie e la fame arriva molto prima che tutto sia pronto, ma ne vale davvero la pena.
Ho messo insieme alcuni piatti della tradizione culinaria Indiana, cercando di rispettare il più possibile le ricette originali, dall'antipasto al dolce. Cercherò di darvi tutti i tempi, così potrete servire in tavola tutto insieme e sedervi anche voi a tavola a degustare il tutto.


La cena Indiana prevede:

SAMOSA DI AGNELLO (IN ALTERNATIVA POTETE USARE MANZO O POLLO) CON CHUTNEY DI MENTA o CHUTNEY DI MANGO

BIRYANI

POLLO AL CURRY ROSSO

LASSI AL MANGO

Cominciate subito a preparare le samosa che metterete tranquillamente in forno quando anche gli altri piatti saranno quasi terminati.

SAMOSA CON CHUTNEY DI MENTA

Ingredienti per circa 20 samosa:


2 cucchiai di olio di arachidi o di girasole
1 cipolla tritata finemente
2 cucchiaini di zenzero fresco tritato finemente
400 grammi di carne tritata di agnello (se non mangiate agnello va benissimo il manzo o il pollo)
1 cucchiaio di curry in polvere
1 pomodoro sbucciato e tritato
1 patata tagliata a dadini
1 cucchiaio di menta fresca tritata finemente
circa 6 rotoli di pasta fillo surgelata o pronta
1 tuorlo sbattuto leggermente
1 cucchiaio di panna

CHUTNEY ALLA MENTA:

20 g di foglie di menta fresca
4 cipollotti
1 peperoncino rosso privato dei semi
¼ di cucchiaino di sale
1 cucchiaio di succo di limone
2 cucchiaini di zucchero
¼ di cucchiaino di garam masala


Scaldate l'olio in una padella antiaderente e fate appassire la cipolla e lo zenzero a fuoco medio per 5 minuti.
Unite la carne tritata e il curry; mescolate e fate colorire la carne a fiamma alta. Unite 1 cucchiaino di sale, il pomodoro e coprite. Dopo 5 minuti aggiungete la patata e 3 cucchiai di acqua. Rimestate per 5 minuti, togliete dal fuoco e lasciate raffreddare prima di unire la menta.
Portate il forno a 210°. Ricavate dalla pasta fillo dei rettangoli.
Farcite i samosa con 2 cucchiaini di carne tritata e chiudeteli a pacchetto. Disponeteli su una teglia leggermente unta e spennellateli con il tuorlo d'uovo mescolato con la panna. Cuoceteli in forno per 10/15 minuti, fino a quando non sono gonfi e dorati.

Tritate grossolanamente la menta, i cipollotti e il peperoncino. Passateli al mixer con 3 cucchiai di acqua e i restanti ingredienti. Frullate fino ad avere una salsa liscia, che servirete con i samosa caldissimi.

Se volete fare un altro tipo di chutney vi consiglio quello di mango e con la mia ricetta ne viene uno spettacolare!!!!

CHUTNEY DI MANGO:

Ingredienti per circa 450 grammi di mango chutney:

3 manghi non ancora maturi ma non del tutto acerbi (500 grammi circa)
350 grammi di zucchero di canna
un pizzico di semi di mostarda neri
un pizzico di semi di cumino 
1 cipolla medio piccola tritata grossolanamente
1 cucchiaino di peperoncino rosso piccante in polvere grossolana o scaglie
1 spicchio di aglio tagliato a fettine
1 cucchiaino di zenzero grattugiato
1 cucchiaino di semi di coriandolo polverizzati e filtrati
1 punta di cucchiaino di curcuma
1/2 foglia di alloro
3 bacche di cardamomo verde - solo i semi pestati non polverizzati
1 cucchiaio di uvetta
1 cucchiaio di mandorle sfilettate
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaio di olio
250 ml di aceto di mele o altro bianco di vostra preferenza



Mettete l'olio nella pentola e far scoppiettare i semi di mostarda, aggiungete il cumino, e dopo pochi secondi il peperoncino, l'aglio, lo zenzero, l'alloro e la cipolla. Rosolate finché la cipolla diventa trasparente. Aggiungete il coriandolo in polvere e la curcuma. Rosolate per pochi secondi.
Aggiungete il mango pelato e tagliato a fette, lo zucchero, il sale e l'aceto.
Cuocete come se fosse una marmellata, verso la fine aggiungete le mandorle e il cardamomo verde. Eliminate la foglia di alloro e fatelo restringere bene.
Lasciate raffreddare e conservatelo in frigo.

Bene!!!! Le samosa sono pronte, io aspetterei di avere tutto quasi pronto prima di infornarle così sarà tutto pronto più o meno nello stesso momento.

Una volta fatte le Samosa cominciate a preparare il Biryani, uno spettacolare riso famoso anche in Iran dai sapori dolci e speziati.

BIRYANI:

INGREDIENTI (PER DUE PERSONE):

1 carota pelata e tagliata a cubetti
1 patata pelata e tagliata a cubetti
½ peperone verde tagliato a dadini
½ peperone rosso tagliato a dadini
Una manciata di fagiolini tritati grossolanamente
50 g di piselli surgelati
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
1 cucchiaio di Garam Masala
1 pizzicone di curcuma
225 g di riso basmati cotto
1 cipolla piccola tritata finemente
1 cucchiaio di anacardi 
½ cucchiaino di cumino intero tostato
½ cucchiaino di peperoncino rosso piccante in polvere
Yogurt bianco per accompagnare

Per prima cosa fate bollire il vostro riso in acqua bollente salata.

Preriscaldate il forno a 170°.
Tagliate tutte le verdure a cubetti piccoli (carota, patata, peperoni, fagiolini e piselli)e falle bollire in una pentola di acqua bollente per circa 10 minuti mettendo prima le patate e dopo qualche minuti aggiungendo anche il resto.

Fate tostare gli anacardi in una padella antiaderente con un filo d'olio e poi tritateli.
Scolate le verdure ed unitevi il concentrato di pomodoro, il garam masala e la curcuma e mescolate bene.
Mettete metà del riso in una pirofila, poi distribuitevi sopra uniformemente le verdure, ed infine ricoprite con il riso avanzato stendendolo sempre uniformemente.
Finite il piatto con la cipolla tritata, gli anacardi, il cumino e il peperoncino in polvere.
Coprite la pirofila con un foglio di alluminio e cuocete nel forno per 15 minuti.
Potete accompagnare il vostro biryani con dello yogurt o addirittura con uno dei due chutney che avete preparato.

Direi che samosa e biryani possono essere preparate prima uno e poi l'altro ma messi nel forno nello stesso momento, quando anche il vostro pollo sarà quasi a cottura ultimata.


POLLO AL CURRY ROSSO:




INGREDIENTI:  (PER DUE PERSONE)

1 scalogno
20 grammi di zenzero fresco
1 spicchio d'aglio
1 lime
1 pomodoro
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
80 ml di salsa di soia
1 peperoncino
3 pizzichi di paprika
1 pizzico di cumino
1 cucchiaino di zucchero
sale
pepe
3 foglie di coriandolo
1 cipolla rossa
1 peperone rosso
2 pomodori a grappolo
2 petti di pollo
1 cucchiaino di peperoncino secco
3 pizzichi di zenzero in polvere
400 ml di latte di cocco
Olio extravergine di oliva


Tagliate il pollo in pezzi grandi, disponeteli in una ciotola con un filo d'olio, 50 ml di salsa di soia, il peperoncino secco, lo zenzero in polvere e mescolate bene con le mani massaggiando il pollo.
Coprite con la pellicola e riponetelo in frigo.

A questo punto, mentre il pollo riposa, preparate la pasta di curry mettendo nel mixer lo zenzero fresco, lo scalogno e l'aglio e frullate bene. Aggiungete quindi il succo e la scorza del lime, il pomodoro, il concentrato di pomodoro, la restante salsa di soia, il peperoncino fresco, la paprika, il cumino, il sale, il pepe e lo zucchero. Frullate per rendere tutto omogeneo. Mettete quindi tutto in un padellino antiaderente e cucinate per 8/10 minuti mescolando continuamente.

Bene! La pasta di curry è pronta....Che meraviglia!!!
Cominciamo ora a preparare il piatto. Affettate la cipolla e lasciatela imbiondire in una padella ampia, pulite e tagliate i peperoni a listarelle e metteteli a cuocere con la cipolla.
Infine tagliate i pomodori a grappolo, aggiungeteli nella padella e fate cucinare per qualche minuto a fuoco alto.
Nella padella allargate le verdure cotte formando uno spazio al centro, inserite il pollo marinato con tutto il succo della marinatura e fate rosolare.

Aggiungete un cucchiaio abbondante di pasta di curry rosso e il latte di cocco, mescolate bene, portate poi a bollore e sobbollite a fuoco lento per 7-8 minuti. Servite il curry in una ciotola accompagnandolo con il riso e qualche foglia di coriandolo.

Mamma mia come mi piace questo piatto!!!!!

Bene, direi che ci siamo....Quindi: Preparate prima di tutto le samosa, poi il riso e infornateli insieme quando il vostro pollo al curry rosso sarà a circa 15 minuti dalla fine della cottura.

Come dessert ho scelto il lassi al mango semplicemente perchè io lo adoro, lo faccio spesso, anche quando non organizzo cene Indiane a casa....E' una specie di frullato, fresco e digestivo, farete un successone.

Vi consiglio di preparare il lassi prima di tutto quando e lasciarlo in frigorifero. Date una bella mescolata quando è il momento di servirlo.

LASSI AL MANGO:

INGREDIENTI (PER DUE PERSONE):

2 mango sbucciati, denocciolati e tagliati a cubetti
450 g di yogurt al naturale magro
100 g di zucchero
Cubetti di ghiaccio

Mettete il mango tagliato a pezzetti, lo yogurt, lo zucchero e il ghiaccio in un frullatore e frullate fino a creare un frullato liscio e cremoso.
Versatelo nei bicchieri e servitelo decorando con fettine di mango.

Ecco a voi amici...La mia cena Indiana!
Tantissimi ingredienti ma ricette di facilissima preparazione!!! E' un'esperienza che vale la pena fare, ne rimarrete davvero estasiati!!!
Fatemi sapere!!!

V.