Cerca nel blog

Mobile Banner

Twitter

mercoledì 15 giugno 2016

"TORTELLI AI FIORI DI ZUCCA E STRACCIATELLA SU CREMA DI ZUCCHINE E PANCETTA"

"Un uomo può essere un determinista pessimista prima di pranzo e un credente che confida nel libero arbitrio subito dopo". Aldous Huxley


Orto delle meraviglie!!! Questa è la stagione che più mi piace per passare qualche ora nel mio orto, stare in silenzio, girare per le fasce e trovare un po' di pace! Diciamo che anche io ogni tanto divento un po' bucolica....Un po'....Fino a che non vengo letteralmente divorata dalle zanzare e, a quel punto, tutto svanisce!!!Qualche giorno fa ho pubblicato una bella foto su Facebook con il bottino della giornata, zucchine e fiori di zucca, e mi sono permessa di chiedere a voi una ricetta che potesse sfruttare al meglio queste materie prime spettacolari. Mi avete scritto in tantissimi, ma la ricetta che mi ha colpito di più è stata quella del mio amico Danilo Ceccarelli, che ringrazio per avermi fatto fare un figurone durante una cena con amici.
Ho solo aggiunto un po' di pancetta alla crema di zucchine Danilo....Il resto è tutta farina del tuo sacco!!! Grazie di cuore ancora....

INGREDIENTI (PER 4 PERSONE)

PER LA PASTA:

400 GRAMMI DI FARINA DI GRANO KHORASAN (KAMUT)
4 UOVA
DUE PIZZICHI DI SALE

PER IL RIPIENO:

14/15 FIORI DI ZUCCA MEDIO/GRANDI
L'INTERNO DI UNA BURRATA (STRACCIATELLA)
UNA BUSTINA DI ZAFFERANO
2 CIPOLLOTTI
OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA
SALE 
PEPE

PER LA CREMA DI ZUCCHINE E PANCETTA:

4 ZUCCHINE
100 GRAMMI DI PANCETTA DOLCE TAGLIATA A CUBETTI
OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA
SALE
PEPE

PER CONDIRE:

BURRO 
PARMIGIANO GRATTUGIATO

Per prima cosa fate la pasta, così potrete lasciarla riposare in frigorifero giusto il tempo di preparare ripieno e condimenti.
Amalgamate la farina con le uova e il sale fino a che non otterrete una pasta liscia, morbida ed omogenea.
A questo punto create una palla, copritela con della pellicola e mettetela in frigorifero.

A questo punto preparate il ripieno.
Lavate delicatamente i fiori di zucca, togliete il pistillo interno, asciugateli e tagliateli a pezzetti piccoli. Tagliate a rondelle sottili anche il cipollotto.
In una padella fate rosolare il cipollotto con un giro d'olio extravergine d'oliva e, non appena sarà pronto aggiungete i fiori di zucca e saltateli in padella per pochissimi minuti. Regolate di sale e pepe, aggiungete la bustina di zafferano, mescolate il tutto e lasciate leggermente intiepidire.
In una ciotola spezzettate con le mani l'intero interno della burrata e aggiungete i fiori di zucca. Amalgamate bene il tutto, aggiustate di sale e pepe a vostro piacimento e mettete da parte.

Sempre nella stessa padella dove avete saltato i fiori, fate rosolare le zucchine tagliate a rondelle con olio, sale e pepe. Aggiungete la pancetta, cucinate per 5/6 minuti e aggiungete mezzo mestolo d'acqua.
In un bicchiere dai bordi alti frullate il tutto con il mixer ad immersione, assaggiate, regolate di sale e pepe ed eventualmente aggiungete acqua fino ad ottenere una crema densa e corposa.

Perfetto! Adesso avete tutte le basi pronte!!! 

Tirate la pasta molto bene, deve rimanere abbastanza sottile. Create delle strisce e cominciate a comporre i vostri tortelli con un cucchiaino scarso di ripieno per ogni spazio. Chiudete la pasta a libro e, aiutandovi con le mani, fate uscire tutta l'aria, sigillate i tortelli e tagliate dei quadrati con una rotella per pasta. Dovrebbero venirvi circa 40 tortelli...10 a testa.

Scaldate bene la vostra crema di zucchine e pancetta.
Portate un pentolone d'acqua salata ad ebollizione, buttate i tortelli e scolateli dopo circa 6/7 minuti.

Foto di repertorio
Impiattate creando una base con la crema di zucchine. Condite in un ciotolone i tortelli con burro e parmigiano, adagiateli sulla crema di zucchine e finite con una spolverata di pepe!!

Mamma mia...
Erano stra stra stra buoni!!!!!!
Grazie Danilo!

V.